Differenza OEM originale, compatibile e rigenerato
Per fare le giuste scelte occorre conoscere bene le alternative che abbiamo a disposizione. Nel mercato del printing la scelta può ricadere su due tipologie di prodotto:
Consumabili di nuova fabbricazione, che a loro volta si dividono in:
  • Cartucce originali (OEM). Per consumabile “originale” si intende quello che viene prodotto direttamente o su licenza dal produttore del sistema di stampa e che viene commercializzato riportando in modo legale il marchio originale del produttore. Sicuramente di qualità - creato utilizzando materiali nuovi e nuova plastica – è una scelta costosa e poco amica dell’ambiente;
  • Cartucce compatibili, a volte assimilate o spacciate per rigenerate. Per materiale di consumo “compatibile” si intende quello prodotto da soggetto diverso dal produttore del sistema di stampa cui è destinato. In questi prodotti la massima attenzione è rivolta alla riduzione dei costi; essendo prodotti con materiali estremamente scadenti non possono essere riciclati e quindi costituiscono un grosso problema di smaltimento. Questa categoria non sempre rispetta i brevetti di proprietà intellettuale e viene prodotta spesso in Paesi dove i parametri di qualità e di sicurezza (per la salute e per l’ambiente) sono di gran lunga inferiori a quelli italiani;
Consumabili prodotti attraverso il riutilizzo:
  • Cartucce rigenerate, che vuol dire prodotto originale esausto recuperato, rigenerato attraverso interventi di pulizia e sostituzione dei componenti usurati, per poi essere sottoposto a test di funzionalità.
  • Superata questa fase, le cartucce vengono nuovamente riempite con polvere di toner e pronte per essere riutilizzate e commercializzate con il brand del rigeneratore.
  • Per ottenere funzionalità adeguate occorre a monte un importante lavoro di identificazione delle parti da sostituire utilizzando componenti di elevata qualità scelte accuratamente dai nostri esperti , un team specializzato nel montaggio e un ambiente in grado di rispettare e mantenere rigorosi standard qualitativi.
  • A questi aspetti, si aggiunge quello che più ci sta a cuore: scegliere un prodotto rigenerato vuol dire inibire la produzione di nuova plastica, riutilizzando quella già prodotta.
Informativa

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati fanno uso di cookie necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo.

Scopri di più e personalizza Accetta